Il riconoscimento del servizio
prestato nelle paritarie

da Tuttoscuola, 14.5.2010

L'ufficio scolastico regionale per il Piemonte, a seguito di alcune richieste di chiarimenti in merito ai certificati di servizio rilasciati dalle scuole primarie che riportano la dicitura "scuola primaria paritaria e parificata", ha tenuto a precisare alcuni punti per mezzo della circolare regionale n. 153, prot. n. 5356 del 5 maggio 2010.
 

"L'istituto della parifica per le scuole elementari, oggi primarie - spiega l'Usr del Piemonte -, non Ŕ stato abrogato dalla legge n.62 del 10 marzo 2000. Infatti il riconoscimento della paritÓ non ha comportato l'eliminazione delle scuole parificate; le scuole primarie hanno mantenuto lo status di scuole "parificate" indipendentemente dal riconoscimento o meno della paritÓ".

"Premesso, quindi, che fino alla predetta data del 31 agosto 2008 le scuole primarie con convenzione di parifica hanno mantenuto la qualifica di "scuole parificate" - chiude la circolare -, si ritiene che nei confronti del personale docente di ruolo nelle scuole statali che, anteriormente all'immissione nei ruoli statali ha prestato servizio nelle scuole stesse, trovino applicazione tutte le norme vigenti in materia di riconoscimento dei servizi pregressi, ivi compresa quella relativa al riconoscimento del servizio prestato nelle scuole parificate fino al 31 agosto 2008".