Archivio Precari

 

(Nota sui file pdf)

   
 

i documenti piů significativi del 2006/2007

Elenco alfabetico utilizzi e assegnazioni provvisorie - a.s. 2006/07. dall'USP di Venezia, 29/9/2006.

Elenco definitivo utilizzi e assegnazioni provvisorie secondaria 1 a.s. 2006/07. dall'USP di Venezia, 29/9/2006.

Elenco definitivo contratti a tempo determinato scuole secondarie 1 e 2 grado a.s. 2006/07.dall'USP di Venezia, 29/9/2006.

Elenco definitivo contratti a tempo indeterminato scuole secondarie I e II grado a.s. 2006/07.dall'USP di Venezia, 27/9/2006.

Nuove classi di abilitazione:   Decreto Legislativo 17/10/2005, n. 227     Decreto n. 22 del 9 febbraio 2005     Allegati Decreto 22/2005

Nota nr. 1200 del 30 agosto 2006. Docenti inclusi nelle graduatorie permanenti per l’insegnamento dello strumento nella scuola media, in possesso della sola abilitazione in educazione musicale nella scuola media conseguita posteriormente al 25 maggio 1999.

D.M. 25/5/2000: Regolamento sul conferimento delle supplenze.

Vademecum immissioni in ruolo 2006/2007.  di L.Tassella, dalla Gilda di Napoli, 16/7/2006.

Speciale Assunzione a tempo indeterminato a.s. 2006-07

Breve guida per la stipula dei contratti a tempo determinato 2006/2007. di Libero Tassella.

La Gilda degli insegnanti presenta al ministero il “Libro bianco sul precariato”. dal Coordinatore nazionale, Rino Di Meglio, 4/7/2006.

Assunzione a tempo indeterminato del personale docente e ATA a.s. 2006-07:
•  D.M. n. 50 del 30.6.2006. Nota di invio
•  D.M. n. 50 del 30.6.2006
•  Allegato A. Istruzioni operative personale docente educativo
•  Allegato B. Istruzioni operative personale ATA
•  Tabelle
•  Il comunicato stampa di Fioroni.

Precari, una vergogna nazionale.

I numeri del precariato.

La mappa dei precari.

C.M. 40 del 9.05.06 – Graduatorie permanenti del personale docente ed educativo per il biennio scolastico 2005/07: secondo anno di vigenza. dal CSA di Venezia, 1/6/2006.

Graduatorie permanenti del personale docente ed educativo per il biennio scolastico 2005/06 e 2006/07, secondo anno di vigenza: C.M. n. 40 del 9 maggio 2006. Vademecum a cura di Libero Tassella.


Nota sui file pdf

I file in formato PDF si leggono con un programma freeware molto diffuso, denominato Acrobat Reader. Può capitare che con un semplice click del mouse i documenti in formato pdf non si aprano. In questo caso, conviene salvarli su disco e aprirli successivamente - per ottenere questo, fare click con il tasto destro sul link desiderato, quindi scegliere "Salva oggetto con nome...", salvare il file nella cartella desiderata in modo da poterlo facilmente ritrovare.