Pensione anticipata uomini e donne:
svaniscono le speranze con Cottarelli?

Pensione anticipata uomini e donne: quanto pesa la spending review di Cottarelli?

Erica Venditti, The Blasting News 11.9.2014

Pensione anticipata e prepensionamento per uomini e donne sono tra i temi caldi dell'ultimo periodo, gli italiani restano speranzosi in attesa delle decisioni di Renzi, Poletti e Cottarelli. Il timore per˛ che iniziative concrete sulla pensione anticipata uomini e donne restino un miraggio Ŕ determinata dal fatto che le sorti dei lavoratori sembrerebbero essere ancorate all'ultima parola di Cottarelli, ossia il commissario straordinario per la spending review.

Le ultime notizie in merito non sono certo confortanti, Cottarelli ha stabilito, infatti, un piano di risparmi pari a 20 miliardi di euro da "trovare" in 3 anni, chiaro che, a conti fatti, le risorse da destinare ad una riforma pensioni che includa interventi mirati come quello sulla pensione anticipata e sul prepensionamento rischiano di essere nulle. Bisognerebbe effettivamente trovare fondi per poter mettere in atto la volontÓ del ministro Poletti di introdurre uno strumento come l'APA con l'obiettivo di sostenere gli over 60 rimasti privi di lavoro e di pensione. Lo strumento dovrebbe, per come pensato, essere una sorta di "ponte" che consenta ai lavoratori rimasti nel limbo pensionistico, a causa dell'entrata in vigore della riforma Fornero, di concludere il percorso di accesso al pensionamento. Ma dove si reperiranno risorse visto che il Governo ha assicurato che non vi saranno tagli su pensioni d'oro e d'argento?

Solo la Legge di StabilitÓ potrÓ effettivamente fornire le linee guida che molti aspettano, riuscirÓ la Legge in ottobre a smuovere il sistema previdenziale italiano e a risolvere molti nodi rimasti incompiuti?


Pensione anticipata, opzione donna: unica via di fuga?

Al momento l'unica via di fuga dalla legge Fornero resta l'opzione contributivo donna, che taluni visto il boom di domande ed il successo ottenuto, sperano possa essere non solo prorogata ma anche estesa agli uomini. Questo metodo permetterebbe non solo agli uomini di uscire dal mercato del lavoro a 57 anni d'etÓ se dipendenti e 58 se autonomi, ma anche, nel lungo periodo, di far risparmiare un po' di soldi alle Casse dello Stato.


Pensione anticipata uomini e donne: requisiti attuali richiesti

Attualmente per poter accedere alla pensione anticipata uomini e donne occorre aver maturato i seguenti requisiti richiesti dall'Inps:

  • Per le donne 41 anni e 6 mesi di contributi

  • Per gli uomini 42 anni e 6 mesi di contributi

Attenzione per˛ questi, proprio per effetto della Riforma Fornero, si adegueranno negli anni alle aspettative di vita. Dal 2016 ad esempio serviranno agli uomini 42 anni e 10 mesi mentre alle donne 41 anni e 10 mesi. Confidiamo che la spending review di Cottarelli non vada ad incidere troppo sulle possibili scelte del Governo Renzi in tema di pensione anticipata e prepensionamento, vi terremo comunque informati.