BES. Compiti e retribuzioni del referente.
Famiglie in corsa per le certificazioni?

 Orizzonte scuola 19.11.2014

Il referente BES/DSA Ŕ una figura nuova, che nasce in questi anni nelle nostre scuole. Chi assume l'incarico? " Non essere trattato diversamente rispetto ai compagni" Ŕ la prima esigenza del'alunno con BES.

Sei referente BES? Purtroppo si tratta di un incarico tutto da inventare, per il quale non esiste una normativa definita (Ŕ una figura elettiva o pu˛ essere designato dal Dirigente Scolastico?) Di cosa si occupa? A volte nelle scuole si fa confusione con la funzione strumentale per la diversitÓ e l'integrazione, se specificatamente prevista. I consigli della dott.ssa Gabrielli. Referente BES: chi Ŕ e quanto viene retribuito

Da un lato la prima esigenza di alunni e famiglie Ŕ che l'alunnon con BES sia trattato alla pari degli alunni della classe, diritto inalienabile di ciascuno studente ( “Non essere trattato diversamente rispetto ai compagni”. Prima esigenza dell'alunno con BES), dall'altro c'Ŕ quasi una corsa delle famiglie verso il riconoscimento di tale bisogno. Il 6 ad un alunno BES ha lo stesso valore di quello di un altro compagno? Leggi tutto

Forum Media propone un veloce questionario sull'utilizzo delle tecnologie a scuola e sulla didattica multimediale, al fine di comprendere quali tipi di problematiche presentano le scuole e se vi Ŕ necessitÓ di supporto per i docenti. A conclusione del questionario un articolo su didattica multimediale applicata ad alunni con DSA ed alcune schede di lavoro correlate.


Il blog http://bes-dsa.it/