Graduatorie di istituto: domanda giÓ consegnata. Cosa fare se ci si accorge di errori

 Orizzonte scuola 14.6.2014

red - Alcuni candidati hanno giÓ presentato i modelli cartacei per l'aggiornamento delle graduatorie di istituto triennio 2014/16, con scadenza 23 giugno 2014. Adesso si rendono conto di alcuni errori. Cosa fare? Guide, normativa e consulenza

Il dm n. 353 del 22 maggio 2014 prevede

"E' ammessa la regolarizzazione, previa la fissazione, da parte della scuola, di un breve periodo per l'adempimento, delle domande presentate in forma incompleta e parziale".

Di solito tale regolarizzazione Ŕ prevista dopo la scadenza per la presentazione delle domande.

Se invece ci si accorge adesso - prima della scadenza per la presentazione, posta al 23 giugno - di errori, mancanze, omissioni, si pu˛

  • contattare la segreteria chiedendo di modificare il dato

  • inviare un nuovo modello di domanda, che annulla e sostituisce il precedente (deve essere chiaramente identificabile che la segreteria deve valutare esclusivamente questo secondo modello)

In alcuni casi Ŕ stato lo stesso Ministero ad indicare alcune modifiche da apportate, e lo ha fatto con la nota del 10 giugno 2014

Ad es. il docente che consegue abilitazione TFA per ambito disciplinare, per la classe di concorso per la quale non Ŕ attribuito punteggio aggiuntivo dovrÓ integrare la sezione C1 del modello A/1 aggiungendo "TFA con 6 punti"

Nella stessa nota inoltre il Miur ha chiarito quale anno deve essere considerato "anno di durata legale del TFA" , ossia il 2012/13.

E ancora, il itolo di accesso II fascia. Va dichiarato da tutti gli aspiranti, anche da chi era giÓ inserito nel triennio 2011/14, in quanto deve essere rivalutato alla luce della nuova tabella dei titoli. In questo caso, se Ŕ giÓ stata inviata la domanda, saranno le segreterie scolastiche, d'uffucio, a procedere all'eventuale rivalutazione.

Coloro che si iscrivono con riserva in II fascia devono allegare alla domanda una dichiarazione resa sotto la propria responsabilitÓ indicando quale tipologia di percorso si sta ultimando e l'Ateneo in cui si Ŕ iscritti. Un facsimile di dichiarazione

Ricordiamo quali sono le modalitÓ di presentazione della domanda  e quali i motivi di esclusione

Ricordiamo ancora una volta che il 23 giugno Ŕ la scadenza per la presentazione dei modelli cartacei per la domanda di inserimento in II e/o III fascia. Il modello B, per la scelta delle istituzioni scolastiche, non Ŕ ancora presente su Istanze on line e sarÓ presentato successivamente. Leggi la nota del Miur

Guida alla compilazione dei modelli di domanda