Graduatorie ad esaurimento:
scioglimento riserva

Aperti i termini per lo scioglimento della riserva, per l'inserimento del titolo di specializzazione sul sostegno e per l'inserimento dei titoli che danno diritto alla riserva dei posti per l'a.s. 2014/15. Le funzioni POLIS per l'inserimento delle domande resteranno aperte fino alle ore 14,00 del 18 luglio.

 Notizie della scuola 24.6.2014

Con decreto 20 giugno 2014 prot. n. 486 il Miur stabilisce che Ŕ fissato al 18 luglio 2014:

  • il termine entro il quale i docenti, giÓ iscritti con riserva nelle graduatorie ad esaurimento e in attesa del conseguimento del titolo abilitante, devono conseguire l'abilitazione ai fini dello scioglimento della riserva per l'anno scolastico 2014-2015. A tal fine dovranno compilare l’allegato modello 2.

  • il termine entro il quale i docenti giÓ iscritti nelle graduatorie ad esaurimento devono conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno ai fini dell'inclusione nei relativi elenchi. A tal fine dovranno compilare l’allegato modello 4.

  • il termine entro il quale i docenti iscritti nelle graduatorie ad esaurimento devono possedere i requisiti per beneficiare della riserva dei posti di cui alla legge n. 68 del 1999 e al decreto-legge n. 4 del 2006, articolo 6. A tal fine dovranno compilare l’allegato modello 3.

Le domande, corredate delle relative dichiarazioni sostitutive di certificazione, dovranno essere presentate esclusivamente via internet secondo le medesime modalitÓ giÓ utilizzate per la presentazione della domanda di aggiornamento/permanenza/trasferimento/conferma o scioglimento riserva delle graduatorie ad esaurimento valide per il triennio 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, descritte all'articolo 9, comma 3, del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'universitÓ e della ricerca n. 235 del 2014.

Nel modello di domanda dovranno essere dichiarati il possesso del titolo di abilitazione o idoneitÓ, gli eventuali titoli posseduti di idoneitÓ all'insegnamento della lingua inglese e di specializzazione all'insegnamento per il sostegno agli alunni disabili, il diritto alla riserva dei posti.