Scuola

confermata bocciatura 5 bambini
a Pontremoli, e' polemica

ASCA, 22.6.2012

(ASCA) - Firenze, 22 giu - Infuria la polemica sulla conferma della bocciatura in prima elementare per cinque bambini a Pontremoli (Ms). Gli ispettori inviati dall'Ufficio scolastico regionale avevano deciso la ripetizione degli scrutini.

Il consiglio di classe, per˛, dopo aver ripetuto gli scrutini, ha confermato le bocciature.

''Un braccio di ferro consumato sulla pelle di cinque bambini e delle loro famiglie. Il consiglio di classe della scuola elementare di Pontremoli ed il dirigente dell' istituto si sono assunti una responsabilitÓ enorme, che mal si concilia con la loro missione formativa. Mi auguro intervenga di nuovo il Tar'', commenta il senatore del Pd Andrea Marcucci, segretario della Commissione istruzione a Palazzo Madama.

''La conferma della bocciatura per i cinque alunni della prima elementare dell'Istituto di Pontremoli e' inaudita e, lo dico da ex insegnante, certifica ancora una volta il fallimento dell'intero sistema scolastico'', dichiara la senatrice dell'Italia dei Valori Giuliana Carlino che chiede al ministro dell'Istruzione Francesco Profumo di portare ancora avanti l'attivitÓ ispettiva.