Il tribunale di Trani stabilizza
due precari decennali

da Tuttoscuola,  19.7.2011

Dalla Puglia arriva una nuova sentenza che trasforma, a vantaggio di due precari, i loro contratti a tempo determinato in rapporti di lavoro a tempo indeterminato. A beneficiare della decisione sono un'insegnante e un operatore amministrativo della scuola, precari rispettivamente da nove e 11 anni, che oltre al posto di lavoro a tempo indeterminato, riceveranno il risarcimento di una mensilitÓ per ogni anno di precariato, per effetto di una sentenza del giudice del lavoro di Trani. Entrambi i lavoratori, che hanno 43 e 50 anni, vivono e lavorano ad Andria.

Il giudice ha accolto il ricorso dei lavoratori condannando il ministero dell'UniversitÓ e della ricerca per l'utilizzo abusivo dei contratti di lavoro precario. La notizia Ŕ riportata dalla Gazzetta del Mezzogiorno.