Personale scolastico, in crescita
le assenze per malattia ad aprile

da Tuttoscuola, 1.6.2011

"Rispetto a quelli dello stesso mese dell'anno precedente, ad aprile i giorni di assenza per malattia del personale della scuola con contratto a tempo indeterminato sono aumentati del +3,3% tra gli insegnanti (575.778 giorni rispetto ai 557.376 di aprile 2010) e dell'8,8% tra il personale tecnico amministrativo (236.254 giorni rispetto ai 217.153 di aprile 2010)". quanto rende noto il ministero della Pubblica amministrazione in una nota.

Le assenze superiori ai 10 giorni "hanno invece registrato un aumento del +22,2% tra gli insegnanti e del +25,3% tra il personale tecnico amministrativo. Le assenze per altri motivi hanno invece registrato una diminuzione del -3,5% tra gli insegnanti e un impercettibile aumento del +0,4% tra il personale tecnico amministrativo".

La rilevazione del ministero dell'Istruzione " stata effettuata su 10.348 istituzioni scolastiche (il 98,6% del totale). Nel confronto tra ordini di scuola, l'aumento pi consistente delle assenze per malattia degli insegnanti con contratto a tempo indeterminato avvenuto nella scuola secondaria di secondo grado (+6,5%) e in quella secondaria di primo grado (+3,1%)".

Invece a livello territoriale "l'aumento pi significativo delle assenze per malattia tra il corpo docente stato registrato nel Nord Ovest (+7,8%) mentre quello tra il personale Ata si verificato nel Nord Est (+12,3%). Infine, si assiste a un calo generalizzato delle assenze legate ai permessi ex Lege 104/92 sia tra i docenti (-9,6%) sia tra il personale tecnico amministrativo (-2,5%)".