Identificati gli aggressori

Preso a calci e pugni a scuola,
bimbo di 7 anni in ospedale

 Il Secolo XIX, 20.4.2011

Catanzaro - Un bambino di 7 anni, che frequenta un istituto scolastico di Catanzaro, stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni in seguito a un’aggressione subita da parte di alcuni coetanei. Il piccolo, che si chiama Cristian, ricoverato in osservazione nell’ospedale di Catanzaro: le sue condizioni sono gravi, ma che non sarebbe in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il bambino stato colpito a calci e pugni da due bimbi di etnia rom durante la ricreazione nella scuola elementare Casalinuovo. Dopo avere subto l’aggressione, Cristian ha fatto ritorno a casa con il nonno: il giorno dopo tornato regolarmente a scuola, poi nel pomeriggio di sabato ha avvertito forti dolori all’addome ed stato portato in ospedale, dove stato sottoposto a un lungo e delicato intervento chirurgico.

Del caso stato informato il tribunale dei Minori, anche se gli aggressori, vista l’et, non sono imputabili, cos come i loro genitori. I due aggressori, comunque, sono stati identificati dalla squadra Mobile della polizia.