Si potrÓ chiedere una sola provincia
Graduatorie: inserimento a pettine ok

 da Tuttoscuola, 21.4.2011

Il ministero dell’Istruzione ha comunicato ai sindacati nell’incontro di questa mattina che gli insegnanti inseriti nelle graduatorie potranno chiedere di spostarsi in una provincia diversa dalla propria con inserimento a pettine, ma limitatamente a una sola provincia.

Nell’incontro i sindacati, come riferisce una dettagliata nota dello Snals-Confsal, hanno evidenziato che il prevedibile ritardo di uscita delle graduatorie definitive potrebbe mettere a rischio le nomine di supplenti e docenti che sono “vincolate a tempi precisi e piuttosto stretti” e che l'inizio del prossimo anno scolastico potrebbe essere “caratterizzato da un carosello di docenti che potrebbe protrarsi nel corso, anche avanzato, delle lezioni”.

Il segretario dello Snals-Confsal Marco Paolo Nigi ha perci˛ richiesto “l'emanazione immediata di un atto legislativo che consenta, giÓ dal corrente anno scolastico 2010/11, l’effettuazione delle nomine in ruolo su tutti i posti annualmente disponibili e vacanti per il personale docente e Ata”. Secondo il sindacalista “si tratterebbe di un’operazione di giustizia nei confronti di coloro che, in possesso di tutti i titoli necessari, hanno contribuito a salvaguardare il funzionamento della scuola pubblica anche in situazioni difficili”. Il sindacato chiede, comunque, anche la “reiterazione per il prossimo anno dei provvedimenti cosiddetti salva precari".