Informativa sindacale:
ne hanno diritto
anche i sindacati di base

di R.P. La Tecnica della Scuola, 23.4.2011

Il Tribunale di Livorno ha stabilito che anche i sindacati non firmatari del Contratto nazionale hanno diritto a ricevere l'informativa. La sentenza a seguito di un ricorso presentato dall'Unicobas.

Con sentenza del 31marzo scorso, il Tribunale di Livorno ha riconosciuto il diritto dell'Unicobas all'informativa sindacale e il MIUR Ŕ stato condannato per condotta antisindacale. E’ la prima sentenza del genere in Italia ed Ŕ il risultato del ricorso presentato alcuni mesi addietro dal sindacato di base contro l'Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno.

La sentenza chiarisce che l'Unicobas, anche se non firmatario di contratto, Ŕ comunque rappresentativo su scala nazionale ed ha quindi diritto all'informativa sindacale in base al comma 12 dell'art. 43 del D.Lgs 165/2001.

Infatti - sottolinea l’Unicobas - il CCNL “non esclude la possibilitÓ che l'Amministrazione intrattenga di fatto relazioni sindacali con OO.SS. che non abbiano preso parte alla contrattazione collettiva nazionale ...”

Si tratta della prima sentenza del genere in Italia e con essa il Tribunale ha riconosciuto che la mancata informativa ha “costituito oggettivo pregiudizio per l'immagine del Sindacato ricorrente e per la sua capacitÓ operativa di divulgare le notizie ai propri iscritti, evidentemente interessati a tematiche di tal genere” e per questo ha condannato il MIUR per condotta antisindacale.

“Questa sentenza - commenta l’Unicobas - rappresenta un notevole passo avanti nella battaglia da noi intrapresa per riconquistare i diritti sindacali di base. Abbiamo tolto il monopolio dell'informazione sindacale ai sindacati cosiddetti rappresentativi”.