Il Lazio stanzia 3 milioni di euro
per il comodato d’uso dei libri di testo

da Tuttoscuola, 25 maggio 2009

Per "sostenere concretamente le famiglie, alle prese con una crisi finanziaria pesante e per fare in modo che il diritto all'istruzione sia garantito pienamente", la regione Lazio ha deliberato nei giorni scorsi uno stanziamento di 7 milioni di euro.

Dei sette milioni, che saranno assegnati per il prossimo anno scolastico, quattro sono destinati a borse di studio e tre al comodato d'uso di libri scolastici.

Previsto dalla legge finanziaria per il 2007, il comodato d'uso consente alle scuole di acquistare direttamente i testi scolastici per gli studenti i quali, terminato l'anno scolastico, li metteranno a disposizione di altri alunni.

Alcune regioni, quali il Friuli Venezia Giulia, stanno giÓ sostenendo l'iniziativa, che permette di contenere le spese a carico delle famiglie degli alunni.

I 3 milioni stanziati dalla regione Lazio verranno assegnati ai Comuni per sostenere il comodato d'uso dei libri di testo sia nelle scuole medie che nelle superiori, con criteri che verranno stabiliti dalla Direzione regionale Istruzione.