Corsi abilitanti strumento musicale:
deroga al limite di iscrizioni.

 La Tecnica della Scuola del 26.3.2008.

Con apposito decreto ministeriale, il Miur consente ai conservatori e agli istituti musicali pareggiati di accogliere, con riferimento ai docenti che hanno maturato i requisiti, le domande di partecipazione ai corsi biennali di II livello anche in deroga al limite numerico previsto dal comma 3 dell’art. 3 del D.M. n. 137/2007.

Con il decreto 20 marzo 2008 prot. n. 2020, il Ministero dell’universitÓ e della ricerca ha conferito alla Direzione generale dell'Afam la possibilitÓ di autorizzare i conservatori e gli istituti musicali pareggiati ad accogliere le domande di partecipazione ai corsi biennali di II livello anche in deroga al limite numerico previsto dal comma 3 dell’art. 3 del D.M. n. 137/2007 (il numero massimo di docenti da poter ammettere in deroga Ŕ riportato a fianco di ciascuno dei conservatori e istituti musicali pareggiati elencati nell’allegato al decreto dello scorso 20 marzo).

Il decreto ribadisce che i conservatori di musica e gli istituti musicali pareggiati devono preventivamente verificare che i partecipanti siano in possesso dei requisiti di ammissione indicati nel citato articolo 3 del D.M. n. 137/2007, ed in particolare del diploma di istruzione secondaria di secondo grado.