MANOVRA / DI PIETRO ALL'ATTACCO

"Con il decreto scuola, precari a casa.
Li mandiamo nei forni crematori?"

Il leader dell'Idv, parlando dei lavoratori precari della scuola pubblica,
 critica il governo e afferma: "Che ne vogliamo fare?
Li mandiamo alla rottamazione?" La maggioranza stigmatizza.

 il Quotidiano, 24.7.2008

Roma, 24 luglio 2008 - Antonio Di Pietro cita "i forni crematori" e in Aula bagarre. Durante le dichiarazioni di voto sulla manovra economica, il leader dell'Idv, parlando dei lavoratori precari della scuola pubblica, afferma: "Con questo decreto li mandiamo a casa, che ne vogliamo fare? Li mandiamo alla rottamazione? Li mandiamo nei forni crematori...?".

Pronta la dura stigmatizzazione della maggioranza che, per bocca di Lehner Giancarlo, critica l'ex pm: "La Shoah una tragedia unica ed epocale e chiedo al Parlamento che nessuno strumentalizzi la Shoah. Vergogna, Di Pietro! Vergogna!".