Approvata la Finanziaria:
ecco i provvedimenti che interessano la scuola

da Tuttoscuola, 19 dicembre 2008

L'aula della Camera ha approvato in via definitiva la Finanziaria 2009, che dunque Ŕ legge.

Dopo l'ok del Senato di giovedý scorso, il testo Ŕ tornato a Montecitorio in terza lettura ed Ŕ stato licenziato senza modifiche. All'interno del testo ci sono provvedimenti che, a diverso titolo, interessano il mondo della scuola. Vediamoli.

Innanzitutto, vengono ripristinati, anche se parzialmente, i fondi alle scuole private. Con una modifica al ddl Bilancio vengono stanziati 120 milioni per la scuola nel 2009, ma sarÓ il governo - in particolare il ministro dell'Istruzione, di concerto con il dicastero dell'Economia e degli Affari regionali -, successivamente a stabilire come ripartire queste risorse aggiuntive e quale quota spetta alle paritarie.

Sono infine confermate anche per il 2009 le detrazioni per le rette per gli asili nido e gli sconti Irpef del 19% sulle spese sostenute dai docenti (fino a 500 euro) per l'aggiornamento professionale e la formazione.