Gilda

degli

Insegnanti

 

Venezia

della Provincia di

Cannaregio 472, 30121 Venezia,  fax 0418620773,
Venezia: 0417790457, Mestre: 041987878, cell. 3881638560
www.gildavenezia.it,
info@gildavenezia.it, gildavenezia@virgilio.it

TFR

Ricorso contro la trattenuta del 2,5%

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, aprile 2013

La Federazione Gilda Unams di Venezia avvia un ricorso ai fini del recupero della trattenuta del 2,50% nei confronti di coloro che si trovano in regime di TFR.

Infatti tutti coloro che con contratto a tempo indeterminato e determinato si trovano in regime di fine rapporto (TFR) hanno diritto a chiedere all’INPS (che dall’1.1.2012 ha assorbito l’INPDAP) la restituzione della contribuzione indebitamente trattenuta del 2,50% come risulta in ogni prospetto paga. Ricordiamo a tutti che i docenti assoggettati al TFR non sono obbligati a tale quota allo Stato, che illegittimamente continua ad applicare e che mediamente si aggira intorno ai 7.000 €. per ogni singolo lavoratore.

I colleghi che possono intraprendere l’iniziativa giudiziaria:

punto elenco

Il personale con contratto a tempo indeterminato con rapporto assunto entro il 31 dicembre 2000, che ha aderito a Fondi di previdenza integrativa (Fondo Espero) o complementari;

punto elenco

Il personale a tempo indeterminato assunto dopo il 31 dicembre 2000;

punto elenco

Il personale a tempo determinato con rapporto di lavoro contrattualizzato dal 30 maggio 2000 (dall’entrata in vigore del D.P.C.M. 20.12.1999).

Il ricorso rivolto ai  soli colleghi iscritti sarÓ effettuato mediante la presentazione presso i nostri uffici della seguente documentazione:

  1. Una diffida da inviare all’INPS e al Miur compilata e sottoscritta.

  2. La copia di una busta paga per ogni anno in cui Ŕ stata operata l’indebita trattenuta (per i contratti a tempo Ŕ necessaria una copia per ogni contratto.

  3. Un’autocertificazione del servizio attualmente prestato ai sensi del D.P.R. 445/2000.

  4. La fotocopia del codice fiscale del documento di riconoscimento.

Il ricorso sarÓ avviato collettivamente tra tutti gli aderenti che dovranno presentare tutta la documentazione entro e non oltre il 30 maggio 2013 ai nostri uffici con le seguenti modalitÓ:

punto elenco

Per la sede di Venezia: tutti i mercoledý dalle 16.00 alle 18.00.

punto elenco

Per la sede di Mestre tutti i giovedý dalle 16.00 alle 18.00.

punto elenco

Per la sede di Chioggia tutti i lunedý dalle 16.00 alle 17.30.

In caso di particolari chiarimenti i colleghi di Venezia e Chioggia possono scrivere a info@gildavenezia.it, coloro invece che intendono far riferimento ai ns uffici di mestre possono scrivere a gildamestre@gildavenezia.it.

 

Gilda degli Insegnanti di Venezia

Federazione Gilda Unams