COMUNICATO STAMPA

Le iscrizioni "bocciano" il maestro unico,
il Ministro Gelmini riconosca l'errore.

dalla Gilda degli Insegnanti, 2.3.2009

“Secondo quanto risulta dalle iscrizioni, solo il 3% delle famiglie hanno scelto il maestro unico: la prova eclatante che il ministro Gelmini ha sbagliato”. quanto dichiara il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, che sottolinea: “Se il ministro avesse ascoltato le centinaia di migliaia di docenti che il 30 ottobre scorso sono scesi in piazza per protestare contro la sua riforma, avrebbe capito che sia gli insegnanti che le famiglie sono contrarie al maestro unico e avrebbe evitato di commettere questo grave errore”.

“Considerata anche la posizione che i genitori italiani hanno espresso attraverso le iscrizioni – conclude Di Meglio – chiediamo al ministro di fare un passo indietro sui tagli che stanno per colpire la scuola”.
 

Roma, 2 marzo 2009
 

Ufficio stampa Gilda Insegnanti