COORDINAMENTO PRECARI E

DISOCCUPATI DELLA SCUOLA

PROVINCIA DI VENEZIA

 

 

Coordinamento:

comunicato stampa e diffida sugli spezzoni under 7.

dal Coordinamento Precari di Venezia, 22/8/2005

 

Il portavoce del Coordinamento dei Precari veneziani, Stefano Micheletti, ha diffuso un Comunicato stampa con cui denuncia i continui soprusi a danno dei precari ed in particolare quelli relativi alla gestione illecita degli spezzoni orario sotto le 7 ore settimanali. Nel documento scaricabile, trovate anche allegato un modello per la diffida da sottoscrivere e presentare al dirigente della "scuola-polo" all'inizio delle nomine di supplenza che partono lunedý prossimo. La diffida mira ad evitare che, nonostante la normativa vigente e la sentenza del TAR per il Veneto n. 1444/05, gli spezzoni fino a 6 ore, a causa delle illegali "istruzioni" ministeriali, continuino ad essere sottratti alle disponibilitÓ per le nomine a td da graduatoria permanente. Sono molte decine ogni anno i precari che, in ciascuna provincia, si vedono scippare la possibilitÓ di lavorare su uno spezzone o di incrementare o completare il proprio orario settimanale, solo per la solita esasperata e vergognosa corsa al risparmio ad ogni costo da parte dell'Amministrazione, in piena violazione delle leggi.